Info tecniche-PNEUS & CO SRL

Info tecniche

 

 

ETICHETTATURA EUROPEA                    ASSETTO RUOTE

L'etichetta Europea del
penumatico, indrodotta dal regolamento (CE) n.1222/2009 informa il consumatore su 3 parametri:

 
  • CONSUMO DI CARBURANTE: l'etichetta informa sul risparmio di carburante derivante dalla resistenza al rotolamento del pneumatico. C'è un consumo inferiore del 7.5% tra un pneumatico di classe "A" ed uno di classe "G".
  • ADERENZA SUL BAGNATO: l'etichetta dà informazioni sulla distanza percorsa da una vettura che effettua una frenata di emergenza sul bagnato a 80 km/h. La differenza nello spazio di freneata tra "A" e "F" è di 18 metri, che equivale alla lunghezza di 4 vetture medie.
  • RUMORE ESTERNO DI ROTOLAMENTO: il rumore, misurato all'esterno della vettura, è espresso in decibel (dB) ed è accompagnato da un'icona con una, due o tre onde sonore. Un'onda sonora indica il livello di rumorosità più basso, tre onde sono quello più alto.
 
 

L'assetto ruote, spesso denominato erroneamente e semplicemente convergenza, è la registrazione di tutti gli angoli geometrici delle ruoteconvergenzacampanatura e incidenza. Non sempre però questi ultimi due angoli sono registrabili, dipendendo il fatto dalla progettazione della meccanica delle sospensioni dell'avantreno e del retrotreno dello specifico autoveicolo.
Quando gli 
angoli di rotolamento delle ruote non sono ottimali si verifica l'usura anomala degli pneumatici, mentre quando i valori di incidenza e campanatura tra le due ruote dello stesso asse risultano diversi nelle ruote anteriori, l'autoveicolo
 tende a "tirare" verso destra o verso sinistra durante la marcia rettilinea (anche se questo difetto può essere causato a volte da uno pneumatico). mentre la variazione della convergenza usura precocemente gli pneumatici e preclude ad un non corretto allineamento dello sterzo.

Per effettuare la registrazione dell'assetto ruote, vengono utilizzati particolari e sofisticati strumenti elettronici che permettono all'autoriparatore di verificare lo stato degli angoli geometrici e, se il caso lo richiede, di variarli agendo sulla meccanica dell'avantreno e del retrotreno.

Questi angoli si deteriorano modificandosi nel tempo a causa dell'usura dell'autoveicolo e anche a causa di urti (marciapiedi, buche delle strade, ecc.).

Anche dopo una riparazione effettuata alla carrozzeria per rimediare ai danni di un incidente, è buona norma verificare gli stati geometrici dell'avantreno e del retrotreno

 

TAGLIANDO AUTO IN GARANZIA      

Tagliando auto? Auto nuova in garanzia? Il NUOVO REGOLAMENTO (UE) N. 461/2010 che sostitiuisce il precedente regolamento n.1400/2002/CE, noto come Decreto Monti, che disciplina la distribuzione, la riparazione, la manutenzione delle autovetture e la fornitura di componenti di ricambio in tutti i paesi all’interno dell’Unione Europea, ha l’obiettivo di agevolare il principio della libera concorrenza nel settore automotive e assistenza.

La novità principale di questa legge è che il veicolo, anche se in garanzia, può essere tagliandato in qualsiasi officina indipendente che operi a Regola d’arte e non più solamente dai concessionari ufficiali delle case produttrici.

Presso la nostra officina potrai eseguire il tagliando della tua auto, anche nuova, senza far decadere la garanzia. Utilizzano esclusivamente ricambi originali o equivalenti all’originale ed operiamo a Regola d’Arte.

 
 

 

.